INTRODUZIONE – In questo articolo viene illustrato come creare un file kml o kmz, per individuare in maniera univoca uno spazio su Google Earth.

Individuare l’area su mappa

  1. Selezionare la funzione “aggiungi segnaposto”

  1. Posizionare il segnaposto sull’area da rilevare ed inserire il nome
  1. Selezionare lo strumento “aggiungi poligono”
  1. Disegnare un poligono in maniera da coprire l’area oggetto di rilievo
  1. Selezionare nel menù a sinistra il “segnaposto” ed il “poligono”
  1. Cliccare su “file” → “salva” → “salva luogo con nome”
  1. Selezionare la directory desiderata e cliccare su “salva”
  1. Avrete in questo modo generato un file kmz utile per l’individuazione dell’area.